Database Nazionale degli investimenti per l'Irrigazione e l'Ambiente


La banca dati DANIA è stata sviluppata nell'ambito dell’Accordo di cooperazione tra MiPAAF e CREA per l’attuazione del Piano operativo agricoltura (ACOPOA) per il Sottopiano 2 - Interventi nel campo delle infrastrutture irrigue, bonifica idraulica, difesa dalle esondazioni, bacini di accumulo e programmi collegati di assistenza tecnica e consulenza.

DANIA contiene la ricognizione degli interventi attuati dagli Enti irrigui, programmati e finanziati, avente finalità prettamente irrigua (comprendendo anche invasi con funzione multi-obiettivo) oppure a carattere ambientale di difesa del territorio e del potenziale produttivo agricolo da fenomeni di dissesto. La catalogazione riguarda informazioni tecniche di dettaglio, di natura finanziaria e procedurale, nonché relative all’inquadramento territoriale degli interventi e delle loro caratteristiche dimensionali.

DANIA, congiuntamente al webGIS SIGRIAN, è uno strumento di supporto alle decisioni (DSS) nella programmazione degli interventi finalizzati alla riduzione dei rischi in agricoltura, sia in relazione alla scarsità idrica sia legati ai fenomeni di dissesto (Fase di programmazione). Il dettaglio informativo relativo ai singoli interventi finanziati, inoltre, consente di monitorarne la spesa (Fase di finanziamento) e di verificare l’efficacia delle politiche di investimento attraverso la quantificazione di opportuni indicatori fisici e ambientali (Fase di monitoraggio e valutazione).




CRITERI MIPAAF-PNRR

Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) – Missione 2 Componente 4 (M2C4) – Investimento 4.3 – Investimenti nella resilienza dell'agrosistema irriguo per una migliore gestione delle risorse idriche.
Pubblicazione del Decreto di approvazione dei criteri di ammissibilità e selezione dei progetti presenti nella banca dati DANIA.


Il Mipaaf intende destinare notevoli risorse nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza da finanziare con i fondi del next generation EU, promuovendo tra le priorità di intervento l’uso efficiente dell’acqua in agricoltura e la manutenzione e messa in sicurezza del territorio e, in coordinamento con il Ministero delle infrastrutture e il Ministero dell’ambiente in relazione alle proprie specifiche competenze, ha presentato proposte di intervento da includere nell’ambito della Componente 4 “Tutela del territorio e del patrimonio idrico”, all’interno della Missione 2 del Piano che si riferisce alla “Rivoluzione verde e transizione ecologica” che prevede il sostegno alla transizione ecologica per il settore agricolo, nel contesto degli obiettivi previsti dal European Green Deal. Più nel dettaglio, gli interventi che si intende finanziare dovranno riguardare in particolare investimenti tesi ad aumentare la resilienza dell’agrosistema irriguo agli eventi climatici estremi, con particolare riferimento agli eventi siccitosi, con l’intento di migliorare la gestione della risorsa idrica e ridurre le perdite e favorire la misurazione e il monitoraggio degli usi, sia sulle reti collettive (attraverso l’installazione di misuratori e sistemi di telecontrollo), sia per gli usi privati (attraverso un sistema di monitoraggio delle concessioni private), presupposto per la quantificazione dell’acqua effettivamente utilizzata e per scongiurare gli usi illeciti di acqua nelle zone rurali. Ad oggi, la timeline definita nel PNRR per l’Investimento 4.3 “Investimenti nella resilienza dell'agrosistema irriguo per una migliore gestione delle risorse idriche” prevede la definizione dei criteri di selezione degli interventi entro giugno 2021 e la successiva selezione dei progetti entro settembre 2021. Entro 12 mesi il Mipaaf dovrà poi emanare i decreti di concessione dei finanziamenti ai progetti selezionati. A tale proposito, per la predisposizione del Piano dei finanziamenti degli interventi del PNRR, il Mipaaf effettuerà la selezione degli interventi proposti dalle Regioni tramite il Database Nazionale degli investimenti per l’Irrigazione e l’Ambiente (DANIA), anche avvalendosi delle informazioni contenute in SIGRIAN.

Quanto premesso in data 30 giugno è stato emanato dal Mipaaf il Decreto n 0299915 del 30 giugno 2021 relativo all’ approvazione dei criteri di ammissibilità e selezione dei progetti presenti nella banca dati DANIA per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) – Missione 2 Componente 4 (M2C4) – Investimento 4.3 – Investimenti nella resilienza dell'agrosistema irriguo per una migliore gestione delle risorse idriche.

Scarica il documento MIPAAF n. 0299915 del 30 giugno 2021

Scarica il D.M. n. 0349272 del 30/07/2021: Legge 30 dicembre 2020, n. 178. Decreto di approvazione dei criteri di ammissibilità e selezione dei progetti presenti nella banca dati DANIA per investimenti nelle infrastrutture irrigue.


Con riferimento alla presentazione delle FAQ del PNRR si informa che il termine ultimo per l’inoltro dei quesiti è fissato nella giornata di venerdì 10 settembre p.v. alle ore 19:00

Accesso a DANIA

L'accesso all'applicativo è riservato agli utenti accreditati dal CREA-PB Vai al Login


Se sei un Ente o una Autorità di gestione puoi fare richiesta di iscrizione a DANIA Compila Richiesta Iscrizione

ENTI IRRIGUI

Modalità di nomina dei referenti dell’ente ed elenco dei referenti regionali Visualizza e scarica le istruzioni.

HelpDesk

Se hai bisogno di assistenza puoi scrivere una mail a dania@crea.gov.it

DANIA è frutto di una collaborazione:

Progetti

2749

Progetti Finanziati

458

Utenti Registrati

302

Documentazione Appio

Manuale Utente


Al seguente link trovi il Manuale Utente di DANIA

Apri il Manuale

SIGRIAN

SIGRIAN


Il SIGRIAN (Sistema Informativo Nazionale per la Gestione delle Risorse Idriche in Agricoltura) è la banca dati realizzata e gestita dal CREA-PB.

Vai al SIGRIAN »

CREA

Contatti

CREA-PB
Via PO, 14 - 00198 ROMA
Tel. 06/47.85.61
Email dania@crea.gov.it / sigrian@crea.gov.it
Web crea.gov.it

Assistenza dania@crea.gov.it

App. Ver. 1.0.14